Linea Gustav in bike

Mountain Bike, City Bike

LINEA GUSTAV IN BICICLETTA: DAL MAR ADRIATICO AL MAR TIRRENO.

Un tour in bicicletta che farà rivivere i luoghi della storica Linea Gustav. Pedaleremo dal Mar Adriatico fino al Mar Tirreno, visiteremo luoghi della memoria e attraverseremo paesi e piccoli villaggi in contesti naturalistici unici.
Un bike tour della memoria
La fascia fortificata progettata dal generale Kesserling che tagliava lo stivale in due dal Tirreno all’Adriatico seguendo il corso dei fiumi Garigliano, Sangro e Aventino da Cassino a Ortona, era detta Linea Gustav o Linea Invernale. Approvata da Hitler nel 4 ottobre 1943 dopo lo sbarco a Salerno, sostituiva la precedente Linea Bernhardt, più a sud, e fu teatro di sanguinose battaglie e massicci bombardamenti che trasformarono le campagne e le valli dell’Appennino in un enorme tavolo da gioco di Risiko. I borghi abruzzesi in pietra viva, arroccati con tenacia ai loro monti aspri e abbandonati da uno Stato troppo presente o ancora assente, raccontano in silenzio storie più o meno note: dal bombardamento di Cassino all’eccidio di Limmari, dalla battaglia del Sangro ai carri armati abbandonati nei monti sopra Alfedena, ogni anfratto è stato testimone di ciò che è stato.
All’ideatore della Linea Gustav, il generale Kesserling, Piero Calamandrei dedicò un’epigrafe che è doveroso ricordare.
“…Su queste strade se vorrai tornare
ai nostri posti ci ritroverai
morti e vivi collo stesso impegno
popolo serrato intorno al monumento
che si chiama
ora e sempre
RESISTENZA”

Pedalare nella natura, rivivere la storia e scoprire le tradizioni locali
Il tour che proponiamo non sarà solo un viaggio della memoria storica ma anche un affascinante e coinvolgente tour in luoghi in cui ammireremo paesaggi diversi dal mar Adriatico, lungo tutto l’Appennino attraversando il Parco Nazionale d’Abruzzo fino alla famosa Abbazia di Montecassino. Non solo ammireremo, ma, gusteremo anche i piatti tipici locali di tutti i villaggi e i borghi che attraverseremo.

Condividi

Itinerario
Ortona- Guardiagrele -Bocca di Valle – Fara S. Martino – Roccaraso -Pietransieri – Ateleta – Castel di Sangro – Alfedena – Scapoli – Venafro – Cassino – Montecassino – Minturno

Punti di interesse
Ortona: Castello di Crecchio, Cimitero Canadese, Abbazia di Montecassino, Cassino: cimitero inglese, Parco della Memoria Storica

Localizzazione Tipo di escursione
Molise – Abruzzo – Lazio partenza stazione di Ortona City Bike
Periodo consigliato Difficoltà
Marzo – Ottobre Media
Partenza Distanza
Ortona (AQ) 326 km
Arrivo Dislivello salita
Cassino (FR) 3092 mt
Tempo percorrenza Fondo stradale
5 giorni 100% asfalto
Altimetria 3092 mt

Giorno 1:
arrivo ad Ortona e sistemazione in hotel. Tempo libero per visitare la città e dalle 16 incontro con l’accompagnatore per il meeting introduttivo e briefing della vacanza. Prima cena di gruppo.

Giorno 2:
dopo colazione dedicheremo la mattinata alla visita del Castello di Crecchio: fu in questa splendida fortezza che il Re d’Italia si rifugiò l’ultima notte prima dell’imbarco nel porto di Ortona per la fuga del 1943. Passeremo per il monumentale Cimitero Militare Canadese, prima del pranzo con tutta la comitiva ad Ortona. Rifocillati, ripartiamo alla volta di Guardiagrele, caratteristico paese in pietra nel Parco Nazionale della Majella, per arrivare, in serata, a Bocca di Valle dove trascorreremo la notte.

Giorno 3:
oggi la bici ci conduce in direzione Palombaro, un piccolo villaggio in provincia di Chieti, che per la posizione viene chiamato “sentinella della Majella”. Proseguiamo verso Fara San Martino, paese conosciuto soprattutto per essere una delle capitali mondiali della pasta, dove facciamo una sosta. Arriviamo infine a Palena nel tardo pomeriggio per riposarci in hotel e per la cena.

Giorno 4:
attraverso l’ultimo tratto del Parco della Majella, entriamo nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. La prima sosta è a Pescocostanzo, uno dei borghi storici d’Abruzzo, poi tocca a Roccaraso fino ad arrivare alla frazione di Pietransieri, nota per l’eccidio di Pietransieri o “strage di Limmari” dal nome del vicino bosco. Nel pomeriggio attraversiamo i paesi di Ateleta, Castedi Sangro e ad Alfedena “il paese del lupo Appenninico”, ci fermiamo per la cena e il riposo.

Giorno 5:
l’escursione di oggi ci porta ad attraversare i villaggi più suggestivi del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Siamo sul versante molisano: attraversiamo Castel San Vincenzo con il suo meraviglioso lago, passiamo per Scapoli per una breve visita al borgo, conosciuto come patria della Zampogna, e arriviamo infine a Venafro, in tempo perfetto per la cena e le chiacchiere digestive.

Giorno 6:
ripartiamo dopo colazione in direzione Cassino, passando per l’abitato di San Pietro e per una visita al Parco della Memoria Storica. Il culmine della giornata sarà la visita all’Abbazia di Montecassino, il luogo che divenne celebre come teatro dell’omonima nel 1944 che provocò la distruzione del complesso a causa dei bombardamenti alleati. L’abbazia fu successivamente ricostruita dopo la fine del conflitto. Cena e relax.

Giorno 7:
oggi ci aspetta il mare. Tappa al cimitero inglese di Cassino e poi seguendo la Valle del Garigliano, direzione Suio Terme arriveremo alla nostra tappa finale. Nel pomeriggio il suggestivo viaggio della memoria si conclude infatti sul lungomare di Minturno con un saluto al cospetto del Mar Tirreno.

Partenze: 8/5; 29/5; 26/6; 31/7; 21/8; 18/9.

Dettaglio vacanza
Difficoltà: medio.
Durata: 7 giorni e 6 notti
Quota individuale: € 620.

Comprende: sistemazione in hotel 3 stelle, B&B o agriturismi in camere doppie/triple con bagno, trattamento di mezza pensione, incontri e percorsi guidati, accompagnatore, trasporto bagaglio da hotel a hotel, assicurazione sanitaria e bagaglio.

Non comprende: viaggio, bevande, transfer di rientro facoltativo al punto di partenza (€ 40 per persona) e quanto non indicato alla voce “Comprende”.

Supplemento singola: € 180

NOLEGGIO BICI: € 50 gg.

Sistemazione: in hotel 3 stelle, B&B o agriturismi.

Partecipanti: minimo 10, massimo 20 persone.

Accompagnatore: Accompagnatore Outdoor Travel per tutta la durata del viaggio che coordina il gruppo e lo accompagna lungo i percorsi guidati previsti dal programma. Conosce la lingua locale, è esperto dei luoghi che si visitano e ci mette tutta la passione per farti vivere una vacanza speciale.

Vacanza adatta anche a: vegetariani

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Continuando la navigazione si intende accettata la Cookie Policy

Informativa estesa sui cookie
Outdoor Travel Agency S.r.l., Titolare del trattamento ai sensi dell’art. 28 del D. Lgs. 196/2003, Le fornisce le seguenti informazioni relative ai cookies installati sul presente sito.

Cosa sono i cookies
I cookie sono dati creati da un server che vengono memorizzati in file di testo sull’hard disk del computer o su qualsiasi dispositivo utilizzato dall’utente per accedere ad Internet (smartphone, tablet) e permettono di raccogliere informazioni sulla navigazione effettuata dall’utente sul sito web e vengono ritrasmessi in occasione di visite successive. I cookie sono utilizzati per diverse finalità, hanno caratteristiche diverse, e possono essere utilizzati sia dal titolare del sito che si sta visitando, sia da terze parti.
I cookie possono essere memorizzati in modo permanente sul Suo computer ed avere un durata variabile (c.d. cookie persistenti), ma possono anche svanire con la chiusura del browser o avere una durata limitata (c.d. cookie di sessione). I cookie possono essere istallati dal sito che sta visitando (c.d. cookie di prima parte) o possono essere istallati da altri siti web (c.d. cookie di terze parti).
Di seguito troverai tutte le informazioni sui cookie installati attraverso questo sito, e le indicazioni necessarie su come gestire le tue preferenze riguardo ad essi.
Cookie utilizzati da questo sito
L’utilizzo di cookie da parte del titolare di questo sito, Outdoor Travel Agency S.r.l. si inquadra nella Privacy Policy dello stesso.
1. Cookie tecnici che non richiedono consenso;
2.Cookie per cui è richiesto il consenso
Tutti i cookie diversi da quelli tecnici sopra indicati vengono installati o attivati solo a seguito del consenso espresso dall’utente la prima volta che visita il sito. Il consenso può essere espresso in maniera generale, interagendo con il banner di informativa breve presente sulla pagina di approdo del sito, secondo le modalità indicate in tale banner.
Ricordati che puoi gestire le tue preferenze sui cookie anche attraverso il browser
Se non conosci il tipo e la versione di browser che stai utilizzando, clicca su “Aiuto” nella finestra del browser in alto, da cui puoi accedere a tutte le informazioni necessarie.
Se invece conosci il tuo browser clicca su quello che stai utilizzando per accedere alla pagina di gestione dei cookie.
Internet Explorer
http://windows.microsoft.com/en-us/windows-vista/block-or-allow-cookies
Google Chrome
https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Mozilla Firefox
http://support.mozilla.org/en-US/kb/Enabling%20and%20disabling%20cookies
Safari
http://www.apple.com/legal/privacy/
Isola del Liri 3 giugno 2015

Chiudi